Arrosto di vitella con castagne e funghi


Lo so lo so…cucino tanto e scrivo pochissimo…

Un pò di tempo fa, per il solito gruppo di cavie, ho preparato un arrosto niente male…

Prima di tutto ho preparato il soffritto con sedano carote e cipolla, ho infarinato l’arrosto e l’ho fatto rosolare in ogni suo lato per far chiudere bene la carne. Questo passaggio è molto importante, controllate che ogni punto sia dorato a dovere.

Ho aggiunto un bicchierino di ruhm (il cognac sarebbe l’ideale) e ho lasciato evaporare, poi un bel bicchiere di vino bianco e 3 mestoli di brodo di pollo.

Ho aggiunto le castagne, sale, pepe e lasciato cucinare a fuoco basso per circa 2 ore (per capire se la carne è pronta inserite una forchetta dentro e controllate che non esca il sangue e la morbidezza della carne). Io come al solito uso lo spargifiamma se non lo avete mi raccomando la fiamma bassissima.

Pronta la carne, l’ho tolta e lasciata freddare mentre ho continuato la cottura del fondo, aggiungendo altro brodo e i funghi porcini secchi precedentemente bagnati.

Ho tagliato finemente l’arrosto e servito con la salsina sopra.

ps: se devo essere sincera i funghi un pochino coprono il sapore delle castagne, la prossima volta non li metterò 🙂