Regali Natale 2011


Ebbene si regali consegnati!

Quest’anno visto il momento di crisi generale ho deciso di dare una piccola svolta ai miei regalini di natale….perchè non farli con le mie mani?

E’ stato un lavoro lungo e faticoso, ma vedere gli occhi sorpresi di parenti ed amici e le telefonate di complimenti ti riempie così tanto di gioia che tutte le fatiche svaniscono….

Ok ok amici vi svelo il segreto….quest’anno ho fatto marmellate e biscotti!!

 

Per le marmellate ne ho preparata una dolce con pere ed arance ed una invece per formaggi stagionati alle mele speziate.

Le ricette per ora le mantengo segrete…sia mai che svolto nella vendita 🙂

Invece vi do la ricetta dei biscotti tranquilli, veramente semplice e di gran effetto.

Ho versato in una terrina 250gr di farina, 2 uova, 100gr di zucchero, 100gr di burro sciolto e 1/2 cucchiaino di lievito.

Ho mescolato il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo, ho aggiunto le gocce di cioccolato (io come al solito ho fatto ad occhio), una bustina di mandorle tritate e ho lasciato riposare in frigo per circa mezz’ora.

Una volta tirato fuori l’impasto dal frigo ho preparato delle palline con le mani schiacciandole un pochino sulla teglia (mi raccomando usate la carta forno).

Cuocete il tutto a 180° per circa 20 minuti.

I miei nipoti son stati felici dei biscotti…e voi?

Annunci

Besciamella


Questa ricetta la scrivo principalmente per coloro che dubitavano nelle mie capacità…vedi Alessia!!!

Comunque per la mia lasagnetta ho preparato una fantastica besciamella.

Purtroppo per questa ricetta dovrò andar contro al mio qb e quindi vi dovrò dare le dosi precise…altrimenti mi incasinate il tutto ;P

Prima di tutto ho fatto sciogliere a fiamma bassa 50gr di burro, una volta sciolto ho aggiunto 50 gr di farina e ho amalgamato il tutto con una frusta.

Poi ho iniziato ad aggiungere, poco per volta, 1/2 litro di latte precedentemente riscaldato continuando a girare senza mai stancarmi!!! (non mollate…)

Non appena si iniziano a formare le prime bollicine ho calcolato altri 10 minuti di cottura, prima di spegnere aggiustate di sale, pepe e noce moscata.

Se la besciamella vi dovesse servire più densa aumentate di burro e farina, ma lasciate invariata la quantità di latte.

Come al solito vi consiglio di utilizzare lo spargifiamma e mantenere il fuoco sempre basso.