Farfalle fave e salmone


Eccomi qua dopo mesi….scusatemi davvero, ma spero di tornare più presente di prima!

Certo dopo tanto silenzio tornare con una pasta così semplice mi vergogno un pochino, ma vi garantisco che non è niente male, semplice fresca e soprattutto estiva 🙂

Innanzitutto ho fatto caramellare la cipolla rossa di tropea con olio evo e un pò di acqua, poi ho aggiunto il salmone affumicato facendolo cuocere giusto un pochino.

Appena cotta la pasta l’ho scolata direttamente nella padello e ho mantecato il tutto con un pochino di acqua di cottura aggiungendo per ultimo le fave fresche decorticate (ovvero private della loro buccia esterna).

Saltate il tuo aggiustando di sale di pepe…et voilà la pasta è pronta!

Alla prossima 🙂

Annunci

Besciamella


Questa ricetta la scrivo principalmente per coloro che dubitavano nelle mie capacità…vedi Alessia!!!

Comunque per la mia lasagnetta ho preparato una fantastica besciamella.

Purtroppo per questa ricetta dovrò andar contro al mio qb e quindi vi dovrò dare le dosi precise…altrimenti mi incasinate il tutto ;P

Prima di tutto ho fatto sciogliere a fiamma bassa 50gr di burro, una volta sciolto ho aggiunto 50 gr di farina e ho amalgamato il tutto con una frusta.

Poi ho iniziato ad aggiungere, poco per volta, 1/2 litro di latte precedentemente riscaldato continuando a girare senza mai stancarmi!!! (non mollate…)

Non appena si iniziano a formare le prime bollicine ho calcolato altri 10 minuti di cottura, prima di spegnere aggiustate di sale, pepe e noce moscata.

Se la besciamella vi dovesse servire più densa aumentate di burro e farina, ma lasciate invariata la quantità di latte.

Come al solito vi consiglio di utilizzare lo spargifiamma e mantenere il fuoco sempre basso.

Lasagna di verdure al volo….



Domenica scorsa mi chiamano degli amici e mi dicono “saretta ti va se facciamo serata wii….però ti prego vieni prima e cucina tu!!”….ho riso come una matta! Lisa mi ha detto tutto quello che c’era in frigo e abbiamo deciso che la cosa più veloce fosse una lasagna di verdure.

Lisa aveva già pronto un bel sugo di melanzane….l’ho allungato, aggiustato di sale, aggiunto un pò di peperoncino e delle zucchine tagliate a dadini.

Nel frattempo ho tagliato la mozzarella e lasciata un pò scolare e scaldato la besciamella con un pò di latte, aggiungendo la mia gran passione: la noce moscata.

Una volta pronto il sugo ho preparato la lasagna alternando come al solito, sugo, besciamella, mozzarella e parmigiano, fino ad arrivare all’ultimo strato che ho ricoperto (per quel poco che era rimasto) il tutto di parmigiano.

Messa in forno per 30 minuti a 180°C era bella pronta per saziare i nostri fantastici giocatori di wii!! 😀

ps: vi avviso che per queste festività dovrò preparare una bella lasagna al ragù di soia (non vi spaventate che è deliziosa) e dei plumcake salati……..

La siracusana a modo mio


Amici miei dopo giorni e giorni di pigrizia eccomi qui a scrivere la mia ricettina di un pò di giorni fa….

Questa volta mi sono affidata alla mia Alba per l’ispirazione, ma come ogni volta c’ho messo del mio 😀

Innanzitutto ho tagliato mezza melanzana a dadini e l’ho messa in uno scolapasta con un piatto sopra per far andar via il liquido di vegetazione.

Nel frattempo ho fatto un piccolo soffrittino di aglio e alici a cui ho unito i dadini di melanzana sciacquati e asciugati. Una volta dorati ho aggiunto i pomodorini pachino tagliati a metà, i capperi e le olive…ho salato, pepato ed aggiunto un pò di peperoncino.

Ho aggiunto gli spaghetti et voilà il gioco è presto fatto 😀

buon appetito a tutti

Rigatoni al pesce persico e curry…


L’altra sera in preda ad una crisi di panico culinaria… mi metto davanti al frigo e trovo solo 2 filetti di pesce persico e della panna….PANICO!

Insomma potevo solo farci una bella pasta, ma come? stavolta non avevo grandi idee così mi sono messa a girare un pochino su internet ed ho unito due diverse ricette (ovviamente una non era sufficiente per me :D)

Innanzitutto ho preso una bella cipolla bianca l’ho tagliata a pezzi e messa a bollire in un pò di brodo vegetale…una volta che la cipolla si è ammorbidita ho aggiunto della panna, 1 cucchiaino di curry e ho lasciato per altri 5 minuti ad appassire. Una volta raggiunta la densità perfetta del “sugo” ho frullato il tutto. Perchè dico “densità perfetta”, il perfetto dipende dalla pasta scelta ovviamente…se scegliete una pasta all’uovo lasciate il sugo più liquido, diversamente se scegliete la pasta secca 😉

In un’altra padella con un filo d’olio ho messo a cuocere il pesce persico tagliato a cubetti….una volta pronto l’ho aggiunto al sugo preparato ed unito alla pasta cotta al dente 🙂

Alla prossima

Spaghetto veloce veloce….


Sempre nel panico più totale e con la voglia di stare il meno possibile in quella sauna del mio cucinino ho preparto uno spaghettino veloce veloce…

In una padella ho messo a rosolare 1 spicchio d’aglio con 3/4 filetti d’acciuga e olio extra vergine d’oliva, quando i filetti si son sciolti per benino ho aggiunto i pomodori pachino tagliati a cubetti.

Il gioco è presto fatto…una volta caramellati i pomodorini aggiungete sale e pepe…saltate il condimento con la pasta in padello per 5 minuti ed ecco pronta la cena!!

Vi ho deluso? spero proprio di no…nei momenti di crisi è sempre un piatto valido per me…

ps: se volete potete aggiungere anche dell’origano alla fine…

Lasagna con funghi e melanzane


Eccomi pronta con una nuova avventura culinaria….

Questa volta, sempre in preda alla disperazione da frigo vuoto, ho preparato una lasagnetta ai funghi porcini e alle melanzane (unici ingredienti rimasti).

Innanzitutto ho preparato un bel soffrittino di carote, sedano e aglio con un pò di olio extravergine d’oliva, ho tagliato a cubetti le melanzane, aggiunto il mio solito goccetto di vino bianco e ho lasciato appassire il tutto pian pianino.

Nel frattempo ho messo a bagno in acqua tiepida i miei funghetti porcini (ovviamente secchi!!) e tagliato a cubetti una mozzarella.

Mentre aspetto che le melanzane siano pronte inizio a lavorare la besciamella….che avete capito, mica sono così matta che alle 20.45 mi metto a preparare la vera besciamella!!! Apro la mia solita scatola di besciamella già pronta, ma la metto a scaldare con un pò di latte e ci aggiungo pepe e noce moscata. Per me le confezioni di besciamella sono troppo dense e poi non sanno di tanto, diciamocelo onestamente!

Finalmente le melanzane sono pronte, strizzo i funghi e li taglio a pezzetti più piccoli e li aggiungo alle melanzane…non so se ci avete fatto caso, ma i funghi secchi nella busta sembrano normali, poi come li bagni ti diventano delle tende da campeggio!!!

Ok  i miei ingredienti sono pronti, così posso iniziare a preparare la mia lasagna. Prendo un primo foglio di pasta per lasagne, metto un pò di besciamella, le verdure, la mozzarella e il parmigiano, copro con un altro strato di pasta e continuo così per almeno 3 strati fino all’ultimo che ricopro poi con una bella quantità di parmigiano (giusto per fare quella crosticina meravigliosa).

Inforno a 180° per 40 minuti ed ecco qua la cena di manù è pronta!

Buon appetito a tutti 🙂