Gnocchi di Pesach agli asparagi


Finalmente ho tempo per scrivervi un’altra ricettina di Pasqua…..

A Pesach il vero problema son sempre i primi diciamocelo pure….ma questa volta cercando un pò qua ed un pò la ho trovato la ricetta per gli gnocchi preparati con le azzime tritate.

Anche per questa ricetta vi devo assolutamente dare le dosi altrimenti è un disastro!!! Lessate 2 kg di patate, sbucciatele e schiacciatele bene poi fatele raffreddare….mi raccomando non usate le patate calde altrimenti gli gnocchi non si impasteranno mai.

Mescolate le patate con 1 bicchiere di “farina” di azzime, aggiustate di sale e di pepe. Lavorate bene l’impasto e con le mani formate delle palline, non troppo grandi perchè di fatto questi gnocchi sono un pò pesantini…:D

Per quanto riguarda il sughetto ammetto che c’è stato lo zampino di mia mamma…la regina delle verdure!!!! Abbiamo tritato uno scalogno e l’abbiamo fatto rosolare in olio extravergine d’oliva. Nel frattempo abbiamo tagliato a dadini dei fantastici pomodori pendolini e li abbiamo messi a rosolare insieme allo scalogno. Una volta pronto il sugo abbiamo aggiunto gli asparagetti selvatici…mmmmmmmm deliziosi!!

Una volta cotti gli gnocchi li ho aggiunti al sugo et voilà!!

Baci baci

Annunci