Friselle avocado e tonno


Visto che domani ci aspetta un pranzo di quelli veramente “gnoranti” in quel di Rieti da Alessia (polenta, fettuccine etc), volevo fare una cenetta leggera, ma non credo di esserci riuscita visto che l’avocado è uno dei frutti più grassi della terra 🙂

La preparazione di questo piatto è veramente di una rapidità disarmante…..ho preso mezzo avocato, l’ho tagliato a cubetti e inserito nel minipimer insieme al tonno e alla salsa di soia…ho frullato il tutto et voilà….difficile vero?! 😉

Con l’altra metà dell’avocado ho preparato un’insalatina più leggera e fresca aggiungendolo a dei pomodori e ad un finocchio.

Purtroppo mi son dimenticata di fare la foto dell’insalata….sorry

Ho comunque deciso che riutilizzerò la salsa più per dei crostini che per le friselle…il sapore della frisella un pò copre quello della salsa 😀

Annunci

Rotolo di indivia


L’altra sera sono rientrata a casa con una grande voglia di verdure, ma come al solito la domanda era: come farle mangiare al mio “coinquilino” che le detesta?

Visto che conosco il mio pollo, in frigo mi tengo sempre un rotolo di pasta sfoglia che ti salva nei momenti di disperazione 🙂

Ho tagliato a fettine l’indivia e l’ho messa ad appassire in padella con un goccio d’olio extravergine, ho aggiustato di sale e pepe e lasciato ammorbidire ancora un pochino.

A metà cottura ho aggiunto un pochino d’acqua e una manciata di uvetta e pinoli.

Una volta pronta ho arrotolato l’indivia nella pasta sfoglia e messa in forno a 180° per circa 30 minuti.

Come potete notare dalla foto forse andavano bene anche 20 minuti 😉

Scusate per la brutta foto, ma quando me ne sono accorta ormai il rotolo era svanito nel nulla….ahahahahah

Rigatoni al pesce persico e curry…


L’altra sera in preda ad una crisi di panico culinaria… mi metto davanti al frigo e trovo solo 2 filetti di pesce persico e della panna….PANICO!

Insomma potevo solo farci una bella pasta, ma come? stavolta non avevo grandi idee così mi sono messa a girare un pochino su internet ed ho unito due diverse ricette (ovviamente una non era sufficiente per me :D)

Innanzitutto ho preso una bella cipolla bianca l’ho tagliata a pezzi e messa a bollire in un pò di brodo vegetale…una volta che la cipolla si è ammorbidita ho aggiunto della panna, 1 cucchiaino di curry e ho lasciato per altri 5 minuti ad appassire. Una volta raggiunta la densità perfetta del “sugo” ho frullato il tutto. Perchè dico “densità perfetta”, il perfetto dipende dalla pasta scelta ovviamente…se scegliete una pasta all’uovo lasciate il sugo più liquido, diversamente se scegliete la pasta secca 😉

In un’altra padella con un filo d’olio ho messo a cuocere il pesce persico tagliato a cubetti….una volta pronto l’ho aggiunto al sugo preparato ed unito alla pasta cotta al dente 🙂

Alla prossima