Uova sode ripiene con contorno di zucchine in pastella marchigiana


Ieri sera avevo una fame assurda più di oggi…così ho deciso di preparare una cenetta “leggera leggera” ahahahah cmq era buonissima!!! 😛

Prima di tutto ho messo a cucinare le uova per 10 minuti…Dai su che lo sanno tutti come si fa un uovo sodo!!!

Mentre le uova erano in cottura ho preparato la pastella marchigiana….ovvero ho preso 3 uova e le ho sbattute con la farina, mia madre fa sempre ad occhio…io pure…quindi voi fate le stesso!sbattete gli ingredienti con una forchetta facendo in modo che non si creino i famosi grumetti; una volta amalgamato bene il tutto aggiuntete un pò di birra e continuate a sbattere…anche qui non vi preoccupate di sbagliare le dosi, al massimo aggiungete altra farina per far rapprendere l’impasto, che dovrà risultare comunque un pò denso….Una volta pronta la pastella tagliate a lamelle le zucchine (io uso sempre il pela patate ;)) ed aggiungetele all’impasto.

Preparate la padella con l’olio per friggere e quando questo sarà pronto iniziate a friggere le zucchine. Utilizzate un cucchiaio da cucina e adagiate con calma l’impasto nell’olio; per girare la frittellina e scolarla utilizzata una bella SCHIUMAROLA come diceva sempre nonna Elsa!!! (il mestolo forato)

Una volta fritte le zucchine iniziamo a preparare il ripieno delle uova…..è davvero semplice. Ho tagliato le uova a metà, ho preso i rossi (mi raccomando fate molto piano questa operazione altrimenti rompete i bianchi) e li ho messi in una terrina (mamma mia quanto fa chef la terrina!!! ahahah). Ai rossi ho aggiunti tonno, olio extravergine d’oliva e salsa di soia, poi ho amalgamento il tutto fino a farla diventare una bella cremina. Dopodichè ho farcito per benino le uova con le mie manine sante….

Cari buon appetito a tutti 🙂

ps: secondo me al ripieno delle uova si potevano anche aggiungere dei capperi….che ne dite?? vabbè ci provo la prossima volta

Annunci

Spaghetto veloce veloce….


Sempre nel panico più totale e con la voglia di stare il meno possibile in quella sauna del mio cucinino ho preparto uno spaghettino veloce veloce…

In una padella ho messo a rosolare 1 spicchio d’aglio con 3/4 filetti d’acciuga e olio extra vergine d’oliva, quando i filetti si son sciolti per benino ho aggiunto i pomodori pachino tagliati a cubetti.

Il gioco è presto fatto…una volta caramellati i pomodorini aggiungete sale e pepe…saltate il condimento con la pasta in padello per 5 minuti ed ecco pronta la cena!!

Vi ho deluso? spero proprio di no…nei momenti di crisi è sempre un piatto valido per me…

ps: se volete potete aggiungere anche dell’origano alla fine…

Pesce in crosta con crema di funghi


Cari forse mi ripeto, ma ieri sera con quel caldo torrido la mia fantasia mi ha un pò abbandonata….

Prima di tutto ho iniziato a preparare la crema di funghi… ho preso i miei funghi champignon e li ho tagliati sottili sottili, li ho messi a cuocere in padella con cipolla, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e un goccino di acqua….una volta appassiti i funghi ho aggiunto del latte e ho frullato il tutto con il mio fantastico minipimer…

Nel frattempo ho scongelato il pesce, ok ammetto che ho usato di nuovo il merluzzo, ma in questa ricetta potete usare tutti i tipi di pesce che volete, ovviamente già sfilettati.

In fine ho preso la pasta sfoglia e l’ho tagliata in 8 grandi rettangoli, ho messo una base di crema di funghi e sopra il pezzo di pesce e ho richiuso il tutto. (Mi raccomando con questo caldo asciugatevi bene le mani prima della chiusura di ogni fagottino…altrimenti vi si appiccica tutta alle dita). Una volta preparati gli 8 “involtini” li ho cosparsi di prezzemolo e un filo d’olio e li ho messi al forno a 230°C , senza ventilazione, per circa 30 minuti.

Buon appetito a tutti 😛

 

Blocco del cuoco


Cari perdonatemi, ma in queste settimane sono stata incasinata nell’aiutare Fabry e Giulia per il loro matrimonio….La sera con questo caldo è veramente complicato cucinare nel mio piccolo cucinino….Credo di dover per un attimo sospendere la mia Alba per cercare ricette più fresche e leggere…

Cmq vi posso garantire che in questi 2 weekend di matrimoni ho mangiato in maniera divina…..sto seriamente pensando di aprire una sezione nel blog di suggerimenti di ristoranti in giro per l’Italia….che ne dite?

baci a tutti